Sicilia

  • Ghiaia Nera Etna Rosso Doc 2017 Tenuta Tascante-Tasca d'Almerita
    € 44,00

    GHIAIA NERA
    Vendemmia 2017
    Frutto dell’interazione tra il Nerello Mascalese e i suoli vulcanici dell’Etna, questo vino nasce in terrazze circondate da boschi di castagno e roverella, in un territorio ricco di biodiversità. Tannini morbidi, buona bevibilità e freschezza. Affina in grandi botti di rovere di Slavonia, un legno non invasivo come richiede il Nerello Mascalese.
    Vitigni: Nerello Mascalese
    Denominazione: Etna DOC
    Zona vitivinicola: versante Nord del vulcano Etna – contrade Sciaranuova, PianoDario, Rampante, Catania – Sicilia
    Terreni: terrazze su sedimenti vulcanici
    Anno d’impianto: 2004/2007
    Altitudine: 600 m s.l.m.
    Esposizione dei vigneti: nord
    Sistema di allevamento: spalliera
    Tipo di potatura: cordone speronato
    Densità di ceppi per ha: 4.500
    Resa quintali di uva per ha: 70 ql in media
    Epoca di vendemmia: 20-30 ottobre
    Andamento climatico stagionale: inverno freddo e piovoso, primavera calda con buona piovosità, estate molto calda e siccitosa. Da settembre alcune buone piogge hanno agevolato la maturazione del Nerello Mascalese
    Temperatura di fermentazione: 25/30°C
    Durata della fermentazione: 6 giorni
    Fermentazione malolattica: svolta totalmente
    Affinamento: in botti di Rovere da 25 hl per 12 mesi
    Gradazione alcolica: 13,5% Vol.
    Dati analitici del vino: pH 3,45 – AT 6,45 g/l – ZR 0,3 g/l – ET 28,9 g/l

  • Perricone Sicilia DOC 2018 Tenuta Regaleali-Tasca d'Almerita
    € 30,00

    PERRICONE – GUARNACCIO
    Vendemmia 2018
    Descritto per la prima volta nel 1735, il Perricone – detto “Guarnaccio” dai vignerons di Regaleali – viene allevato in Tenuta sin dal 1959. Dallo storico vigneto San Lucio, una selezione ha permesso di costituire nuove vigne da cui proviene questo vino, ricco di polifenoli e aromi speziati, che evocano ricordi di un’antica tradizione enologica.
    Vitigni: Perricone
    Denominazione: Sicilia DOC
    Zona vitivinicola: Tenuta Regaleali – Palermo – Sicilia
    Vigneti: Ciminnita di 2,6 ha
    Terreni: profondi, argilloso fini, leggermente calcarei
    Anno d’impianto: 2011
    Sistema di allevamento: spalliera
    Altitudine: 480 m s.l.m.
    Esposizione: sud/est
    Tipo di potatura: lunga a guyot
    Densità di ceppi per ettaro: 4.600
    Resa di uva per ettaro: 89 ql
    Fermentazione: in vasche di acciaio inox
    Temperatura di fermentazione: da 25°a 30°C
    Durata della fermentazione: 13 giorni
    Fermentazione malolattica: svolta interamente
    Affinamento: in barili di Rovere francese (Allier e Tronçais) da 225 litri, al secondo e terzo passaggio, per circa 12 mesi
    Gradazione alcolica: 14% Vol.
    Dati analitici del vino: pH 3,52 – AT 5,83 g/l – ZR 0,8 g/l – ET 32,8 g/l

  • Nero d'Avola Lamùri Sicilia DOC 2018 Tenuta Regaleali - Tasca d'Almerita
    € 30,00

    LAMÙRI
    Vendemmia 2018
    Espressione di uve Nero d’Avola di alta collina. Profumi primari, senza eccessi di maturazione, lo differenziano dal vitigno coltivato nella Sicilia litoranea e pianeggiante. Un assemblaggio di barriques di età diverse conferiscono tannini morbidi ed eleganti, con un legno mai invasivo. È “L’Amore” che Tasca d’Almerita mette nel proprio lavoro.
    Vitigni: Nero d’Avola
    Denominazione: Sicilia DOC
    Vigneti: selezione di uve d’alta collina dai 450 ai 750 m s.l.m.
    Resa di uva per ettaro: 65 ql
    Fermentazione: in vasche d’acciaio inox
    Temperatura di fermentazione: 25/28°C
    Durata della fermentazione: 12 giorni in media
    Fermentazione malolattica: svolta totalmente
    Affinamento: in barili di Rovere francese (Allier e Tronçais) da 225 litri, per il 20% nuovi e per il 80% al secondo e terzo passaggio, per circa 12 mesi Gradazione alcolica: 13% Vol.
    Dati analitici del vino: pH 3,36 – AT 5,46 g/l – ZR 0,6 g/l – ET 31,3 g/l

  • Rosso del Conte Tenuta Regaleali 2014 - Tasca d'Almerita
    € 99,00

    San Lucio è la prima grande vigna individuata nella Tenuta Regaleali, da cui sono nate la prima e le successive edizioni del Rosso del Conte. Si estende per circa 7 ettari, di cui 5,5 impiantati nel 1959, con piante miste di Perricone e Nero d’Avola, mentre una porzione di circa 1,5 ettari venne impiantata nel 1965 con solo Nero d’Avola. L’altitudine è di 480 metri sul livello del mare, l’esposizione a Sud – Sud/Est. La vigna più antica di Regaleali conferisce di solito una media vigoria alle viti, presupposto di una maturazione equilibrata per le uve rosse e medio tardive. È capace di resistere all’influenza di climi estremi, siano caldi o freddi, e produce pochi grammi di uva per pianta, di un incredibile costanza qualitativa. È coltivata ad alberello, la forma di allevamento più antica e diffusa nelle regioni semi-aride del Mediterraneo.
    Le due varietà, Perricone e Nero d’Avola, hanno ciclo vegetativo simile: sono uve abbastanza tardive, che maturano in media tra la fine di settembre e i primi di ottobre. Fedele espressione del territorio da cui proviene, l’alta collina al centro della Sicilia, sul piano aromatico il Rosso del Conte non eccede mai in note sovramature, pur garantendo una piena maturazione fenolica. Esuberante, vibrante, energico in gioventù, con l’affinamento sviluppa un rilievo tattile vellutato, senza perdere tono e progressione gustativa. Nella sua lunga storia ha conosciuto diverse declinazioni stilistiche, in particolare nella tecnica di affinamento: botti di castagno, rovere di Slavonia, piccoli barili di rovere francese. Mantenendo comunque la sua peculiare identità.
    Vitigni: Nero d’Avola (53%), Perricone (47%)
    Denominazione: Rosso Contea di Sclafani DOC
    Zona vitivinicola: Tenuta Regaleali – Palermo – Sicilia
    Vigneti: Vigna San Lucio di 8 Ha
    Anno di impianto: 1965
    Esposizione: Sud-Sud Est
    Sistema di allevamento: alberello
    Tipo di potatura: corta a sperone
    Densità di ceppi per ha: 4.400
    Resa di uva per ha: 67 ql
    Epoca di vendemmia: 29 settembre
    Fermentazione: tradizionale in rosso in vasche di acciaio inox
    Temperatura di fermentazione: inizio 20°C e fine 28°C
    Durata a contatto con le bucce: 20 giorni
    Fermentazione malolattica: svolta totalmente
    Affinamento: in barili di Rovere Francese (Allier e Tronçais) da 225 litri, 100% nuovi per 18 mesi
    Gradazione alcolica: 14% Vol.
    Dati analitici del vino: pH 3,45 – AT 6,7 g/l – ZR 2,4 g/l – ET 30,3 g/l

  • Sirah La Monaca Tenuta Sallier de La Tour 2016 - Tasca d'Almerita
    € 44,00

    La Vigna La Monaca, due ettari impiantati nel 2011 a un’altitudine di 320 m s.l.m, è caratterizzata da un suolo con tessitura più sabbiosa (37,4% di sabbia e 12,5% di argilla), ben aerato, molto drenante e dunque più asciutto, il che rende la vite meno vigorosa. L’esposizione a Nord-Est garantisce una buona luminosità ma una minore influenza delle calde temperature estive; ciò fa sì che nelle annate più calde e siccitose la vite soffra meno, mantenendo costante la maturazione. La presenza di calcare attivo agevola lo sviluppo degli aromi e la ricchezza di potassio favorisce l’accumulo di zuccheri, aromi e antociani. La bassa vigoria, la bassa produttività e le caratteristiche del terreno sono favorevoli ad un’equilibrata e completa maturazione delle uve, più adatta a vini rossi di struttura e da lungo invecchiamento. Il sistema di allevamento è a spalliera, con potatura Guyot e una densità di 4600 ceppi per ettaro.
    Vitigni: Syrah
    Denominazione: Rosso Monreale DOC
    Zona vitivinicola: Tenuta Sallier de La Tour – Monreale (PA) – Sicilia
    Vigneti: La Monaca
    Anno di impianto: 2011
    Altitudine: 320 m s.l.m.
    Esposizione: Nord-Est
    Sistema di allevamento: spalliera
    Tipo di potatura: guyot
    Densità di ceppi per ha: 4.600
    Resa di uva per ha: 79 ql
    Epoca di vendemmia: 18 settembre 2018
    Fermentazione: tradizionale in rosso
    Temperatura di fermentazione: 25-30°C
    Durata a contatto con le bucce: 15 giorni
    Fermentazione malolattica: svolta totalmente
    Affinamento: in barili di rovere francese da 350 litri per 14 mesi
    Gradazione alcolica: 15% Vol.
    Dati analitici del vino: pH 3,56 – AT 6,9 g/l – ZR 4 g/l – ET 35 g/l

riepilogo ordine